Figlia accusa il padre di averla violentata, dalle indagini saltano fuori molestie anche sulla nipotina

Figlia accusa il padre di averla violentata, dalle indagini saltano fuori molestie anche sulla nipotina

PARTINICO – I carabinieri di Partinico (Palermo), su ordine del giudice per le indagini preliminari del Tribunale del capoluogo siciliano, hanno arrestato un uomo di 64 anni per violenza sessuale, pornografia minorile e detenzione di materiale pedopornografico.


Il 64enne, secondo quanto rilevato dagli inquirenti durante le indagini, avrebbe filmato la nipote di 7 anni senza vestiti, l’avrebbe molestata e per farla tacere le avrebbe dato delle caramelle e 5 euro.


Le indagini sull’uomo sono iniziate a dicembre dello scorso anno dopo una denuncia da parte della figlia che lo accusava di averla violentata. Nel corso delle investigazioni, poi, i militari dell’Arma sono risaliti alle violenze e abusi commessi nei confronti della piccola.


Infine, attraverso le perquisizioni sono stato trovati numerosi filmati.



Immagine di repertorio