Fiamme nel parco archeologico, turisti costretti alla fuga: vigili del fuoco e Protezione civile in azione

Fiamme nel parco archeologico, turisti costretti alla fuga: vigili del fuoco e Protezione civile in azione

CALATAFIMI SEGESTA – La Sicilia continua a essere martoriata dagli incendi nel corso di questa rovente estate. L’ultimo, in ordine di tempo, si è verificato nella giornata di oggi a Segesta, importante parco archeologico poco distante da Calatafimi Segesta (Trapani).


Le fiamme si sono sviluppate nel pomeriggio e, a causa del vento, si sono spostate in direzione dei resti archeologici presenti sul posto.


Diverse le squadre di vigili del fuoco e della Protezione civile impegnate per spegnere il vasto rogo. Necessario anche l’intervento di canadair.


Tutti i turisti che erano presenti all’interno del sito archeologico sono stati costretti ad abbandonare il parco per evitare spiacevoli conseguenze.



Immagine di repertorio