Ferragosto e grigliata con amici: ecco delle semplici norme per un barbecue in tutta sicurezza

Ferragosto e grigliata con amici: ecco delle semplici norme per un barbecue in tutta sicurezza

CATANIA – Ferragosto tipicamente è un giorno dove si sta con gli amici, familiari e cari condividendo la giornata o il post nottata. Tra le “attività” più in voga per il 15 agosto c’è il classico barbecue per pranzo.


Fare un classica grigliata, però, spesso può essere pericolosa e piena di piccole insidie che possono portare a eventi spiacevoli e rovinare un giorno di relax. Allora, vediamo delle semplici norme di sicurezza da adottare prima e durante un barbecue.


In primis, se si ha intenzione di fare una grigliata con barbecue portatile, bisogna prestare attenzione alla scelta della location. Bisogna sempre stare lontani da alberi, piccoli arbusti o zone con sterpaglie secche per evitare la propagazione di fiamme. Qualora il barbecue fosse alimentato a gas gpl è fondamentale verificare sempre che la bombola sia marchiata CE e tenere distanti le altre scorte (che preferibilmente devono essere poche) per evitare possibili scoppi.



Importantissimo, inoltre, è posizionare la postazione di cottura in un appoggio idoneo, meglio se in muratura, per evitare il pericolo che possa cadere.

Dopo la fase preliminare bisogna prestare molta attenzione durante le fasi di cottura:


  • tenere bambini e animali domestici lontani dalla zona di cottura;
  • tenere la zona di cottura in ordine;
  • non eccedere nell’uso di legna o carbone;
  • posizionare vicino al barbecue un secchio di sabbia pronto all’uso qualora si levasse un incendio;
  • non lasciare mai incustodita la zona di cottura.

Infine, dopo aver finito con le cotture ricordiamo di verificare sempre che la griglia e la postazione siano spente e/o fredde prima di smontare o lasciare la zona e di non disperdere i residui tra i rifiuti normali.

Immagine di repertorio