Loading...

Evade dal carcere scavalcando il muro di cinta e scappando via: è caccia a Luca Leke

Evade dal carcere scavalcando il muro di cinta e scappando via: è caccia a Luca Leke

TRAPANI – È caccia all’uomo a Trapani, dove un detenuto è evaso in queste ore dal carcere di massima sicurezza di San Giuliano. A scappare dalle mura della struttura penitenziaria è stato Luca Leke, 34enne albanese in carcere per traffico di droga.

Secondo la ricostruzione dell’accaduto, intorno alle ore 15 gli agenti penitenziari si sarebbero recati nel cortile dell’istituto per riportare il detenuto in cella al termine dell’ora d’aria, ma non sarebbero più stati capaci di rintracciarlo.



Secondo le prime ipotesi, il fuggitivo sarebbe riuscito a scavalcare il muro di cinta del carcere, dileguandosi senza lasciare alcuna traccia. Sono così scattate immediatamente le ricerche del 34enne albanese, con le forze dell’ordine dispiegate nell’area e scrupolose osservazioni delle immagini registrate dalle telecamere di sicurezza del San Giuliano.

Stando alle prime ipotesi, il fuggiasco sarebbe stato aiutato da un complice. Già in passato Leke aveva compiuto un’evasione dal carcere di Civitavecchia.


L’Uilpa – Polizia Penitenziaria Sicilia ha annunciato l’evasione del carcerato attraverso i propri canali social: “Evaso detenuto dal carcere di Trapani, tutto il personale di polizia penitenziaria libero dal servizio alla ricerca del fuggiasco“.

Immagine di repertorio