Evade dagli arresti domiciliari per essere portato in carcere, 22enne chiama la polizia ma viene denunciato

Evade dagli arresti domiciliari per essere portato in carcere, 22enne chiama la polizia ma viene denunciato

ENNA – Nella nottata scorsa, gli uomini del commissariato di pubblica sicurezza di Piazza Armerina (EN) hanno denunciato in stato di libertà T.A., 22 anni, per il reato di evasione.

L’08 agosto scorso è giunta una chiamata sul 112 NUE da parte di T.A. il quale riferiva di voler essere immediatamente arrestato e messo in carcere essendo evaso dagli arresti domiciliari.



Giova precisare che lo stesso si trovava agli arresti domiciliari dallo scorso 23 luglio a seguito dell’operazione “Retiarius” condotta a Enna dalla Polizia di Stato.

Il ragazzo è stato intercettato dagli operatori a Piazza Armerina in via Papa Roncalli, a circa 2 km dalla sua abitazione.


Gli operatori hanno condotto l’uomo negli Uffici del commissariato, dove hanno provveduto a denunciarlo in stato di libertà per il reato di evasione e, dopo gli adempimenti di rito, è stato nuovamente posto ai domiciliari nella sua abitazione.

Immagine di repertorio