Eugenio Vinci, la salma rientra in Sicilia: aperta la camera ardente, funerali nel pomeriggio

Eugenio Vinci, la salma rientra in Sicilia: aperta la camera ardente, funerali nel pomeriggio

 

SANT’AGATA DI MILITELLO – Oggi è il giorno del dolore a Sant’Agata di Militello (ME), dove alle 17 si svolgeranno i funerali di Eugenio Vinci, manager 57enne deceduto per un’intossicazione da monossido di carbonio durante una vacanza in Croazia lo scorso martedì.

La cerimonia si svolgerà nel Duomo del paese del Messinese. La salma è tornata in Sicilia ieri sera e questa mattina è stata aperta la camera ardente.



Mentre proseguono le indagini su quanto avvenuto, si prega per i figli della vittima, di 11 e 4 anni, colpiti da un malessere simile a quello che ha stroncato la vita del padre e ancora ricoverati in ospedale.

Negli scorsi giorni sono state diffuse notizie sul miglioramento dell’11enne, trasferita dal reparto di Rianimazione a quello di Terapia Intensiva. Pochi aggiornamenti, invece, sul fratello più piccolo, ancora in gravi condizioni. I piccoli potrebbero essere presto trasferiti all’ospedale Bambino Gesù di Roma.


Fonte immagine: Facebook