Eroina e cocaina nel marsupio e 275 euro in contanti in casa: arrestato pusher pregiudicato

Eroina e cocaina nel marsupio e 275 euro in contanti in casa: arrestato pusher pregiudicato

MESSINA – Nella tarda serata di ieri, i carabinieri della stazione di Messina Gazzi hanno arrestato il 61enne U.L., già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.

Nel corso dei servizi di controllo del territorio, i militari hanno notato movimenti sospetti nei pressi dell’abitazione dell’uomo, situata nel rione Mangialupi e, ieri sera, dopo un servizio di osservazione, hanno fatto irruzione in casa per effettuare una perquisizione. Quest’azione ha permesso agli operatori di trovare 22 grammi di eroina e 20 di cocaina, custoditi in un marsupio.



Inoltre, sono stati trovati e sequestrati anche un bilancino di precisione perfettamente funzionante e la somma 275 euro in contanti in banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’attività illecita.

La droga sequestrata è stata inviata al Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Messina per gli accertamenti di laboratorio e U.L. è stato arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza della stazione di Messina Gazzi.


Questa mattina l’uomo è comparso avanti al giudice del Tribunale di Messina che, dopo aver convalidato l’arresto, ha applicato la misura cautelare della custodia cautelare in carcere e U.L. è stato condotto nella casa circondariale di Messina Gazzi.