Emergenza sanitaria nel Catanese, muore donna al San Marco: prima vittima di Paternò

Emergenza sanitaria nel Catanese, muore donna al San Marco: prima vittima di Paternò

CATANIA – Arrivano aggiornamenti dal fronte dell’emergenza sanitaria in provincia di Catania dove, oggi, si registra un nuovo decesso. A rimanere vittima del virus sarebbe una donna, 56 anni, di Paternò e ricoverata all’ospedale San Marco di Catania.


A comunicare la triste notizia è stato proprio il sindaco del comune etneo, Nino Naso, che attraverso la sua pagina Facebook, scrive: “Sono costretto a comunicare che si registra un decesso fra i nostri concittadini contagiati.


Il dispiacere è tanto – continua il primo cittadino – è una notizia che da sindaco non avrei mai voluto dare. L’emergenza non è finita. Adesso più che mai dobbiamo renderci conto che mascherine e distanziamento sociale sono presidi di sicurezza imprescindibili per chiunque, soprattutto in ottemperanza alle ultime disposizioni di legge.


Come Amministrazione – conclude il sindaco Naso – ci uniamo al dolore della famiglia che ha subito questa grave perdita“.



La morte della 56enne è la prima causata dal nemico invisibile per Paternò.

Immagine di repertorio