Emergenza sanitaria in Sicilia, un caso di positivo sintomatico nel Ragusano

Emergenza sanitaria in Sicilia, un caso di positivo sintomatico nel Ragusano

SCICLI – È stato accertato, nelle ultime ore, nel comune di Scicli, in provincia di Ragusa, un caso positivo sintomatico.


A dare la notizia, annunciando anche la stretta sui controlli nei luoghi della movida, è stato proprio il primo cittadino del comune del Ragusano, Enzo Giannone.


Richiamo tutti i cittadini di Scicli, compresi i numerosi turisti, al rispetto delle regole fondamentali ancora oggi in vigenti, a partire dall’uso della mascherina e della distanza di almeno un metro dalle persone – dice il sindaco Giannone –. Non possiamo consentire il rischio di una ripresa del contagio a fronte di tutti i sacrifici e gli sforzi che abbiamo fatto nei mesi scorsi.


L’amministrazione comunale, attraverso gli agenti della polizia municipale, ha avvitato tutte le operazioni di perimetrazione epidemiologica per circoscrivere una possibile e pericolosa diffusione del virus.



Immagine di repertorio