Emergenza sanitaria, due nuovi positivi: il sindaco chiude la farmacia comunale e la scuola dell'infanzia

Emergenza sanitaria, due nuovi positivi: il sindaco chiude la farmacia comunale e la scuola dell’infanzia

Emergenza sanitaria, due nuovi positivi: il sindaco chiude la farmacia comunale e la scuola dell’infanzia

CAPACI – Due novi positivi sono stati riscontrati nel comune palermitano di Capaci, uno di questi sarebbe un dipendente della farmacia comunale.


Per evitare che il numero dei contagiati salga ulteriormente, il sindaco del comune Pietro Puccio è intervenuto tramite l’emanazione di un’ordinanza sindacale che dispone la chiusura a tempo indeterminato della farmacia.


Tutte le persone che sono state presso tale struttura, verranno quanto prima contattate per un capillare e scrupoloso esame epidemiologico“, dichiara il sindaco.

Tra i positivi accertati nel territorio comunale ci sarebbe anche il genitore di un bambino che frequenta la scuola dell’infanzia e con la stessa ordinanza è stata ordinata la chiusura dell’istituto fino a giovedì, periodo durante il quale verranno effettuate le operazioni di sanificazione.

Fino a giovedì prossimo compreso, sempre per motivi precauzionali, verranno chiusi gli Uffici di Ragioneria, per effettuare una completa sanificazione degli ambienti e dei locali”, conclude Puccio.

Fonte immagine TorinoOggi.it