Emergenza migranti, da Roma arriva il “decreto Lampedusa”: previsti agevolazioni e aiuti per l’isola

Emergenza migranti, da Roma arriva il “decreto Lampedusa”: previsti agevolazioni e aiuti per l’isola

LAMPEDUSA – Il consiglio dei Ministri, riunitosi nel corso della serata di ieri a Palazzo Chigi, ha dato il via libera al cosiddetto “decreto Lampedusa”, dispositivo contenente una serie di provvedimenti volti ad alleggerire l’attuale difficile situazione sull’isola in merito l’emergenza migranti.


Il decreto era stato annunciato nelle ore precedenti dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dopo i colloqui avuti con il governatore della Regione Siciliana, Nello Musumeci, e il primo cittadino di Lampedusa, Totò Martello.


Il decreto mette in atto delle misure economiche a sostegno dell’isola, tra le quali agevolazioni fiscali all’indirizzo dei cittadini. Proprio il premier aveva annunciato, tra le misure, la sospensione di adempimenti e versamenti, anche arretrati.


Previsto anche l’arrivo di alcune navi che dovrebbero svuotare nelle prossime ore l’hotspot di contrada Imbriacola ormai al collasso. Nel frattempo, nella giornata di giovedì, è iniziata la rimozione di 160 barchini che saranno ben presto demoliti.

Immagine di repertorio