Ecobonus, incentivo fino a 10mila euro per acquistare veicoli a basse emissioni

Ecobonus, incentivo fino a 10mila euro per acquistare veicoli a basse emissioni

Dalle ore 10 di oggi e fino al 31 dicembre 2020, sarà possibile acquistare veicoli a basse emissioni grazie all’Ecobonus. Attraverso il sito ecobonus.mise.gov.it si potrà prenotare l’incentivo per l’acquisto di veicoli a basse emissioni di categoria M1, con le novità introdotte nel decreto Rilancio.


Lo sconto può arrivare fino a 10mila euro. Inoltre, è stata ampliata la gamma di veicoli a basse emissioni M1 per le quali è possibile richiedere il contributo, che potrà arrivare fino a 8mila euro per l’acquisto con rottamazione e fino a 5mila euro per l’acquisto senza rottamazione. All’Ecobonus potranno essere aggiunti sconti fino a 2mila euro che verranno concessi direttamente dai venditori.


Per la misura sono stati messi a disposizione altri 50 milioni di euro, che si aggiungono ai fondi già stanziati per l’incentivo, pari a 100 milioni di euro per l’anno 2020 e 200 milioni per il 2021.


L’operazione va confermata entro 180 giorni dalla prenotazione, comunicando il numero di targa del veicolo nuovo consegnato e allegando la documentazione prevista. Viene successivamente predisposto dal venditore all’acquirente uno sconto sull’acquisto dal prezzo di listino della concessionaria che verrà infine recuperato dalle imprese costruttrici o trasportatrici come credito di imposta.

La misura riguarda anche l’acquisto di moto e motorini elettrici o ibridi: è previsto un incentivo fino a 4mila euro, in caso di rottamazione del vecchio mezzo.


Fonte foto: Pixabay