Easy Basket: un tiro da tre punti per la solidarietà

Easy Basket: un tiro da tre punti per la solidarietà

CATANIA – Basket e solidarietà a Catania per avvicinare i bambini allo sport e all’empatia nei confronti di chi soffre. Nel corso della giornata conclusiva del progetto “Easy Basket“, guidato da Salvatore Bernardo, tenutasi al Palacossiga lo scorso 25 maggio, tutti i bambini erano stati invitati a regalare un peluche ad altri loro coetanei meno fortunati. Attraverso l’intervento di due associazioni che operano in ambito sanitario, l’AIPAMM, Associazione Italiana Pazienti con Malattie Mieloproliferative Territoriale di Gela e l’ADMO, Associazione Donatori Midollo Osseo, referente Giacomo Giurato, i pupazzi di peluche raccolti in occasione della manifestazione sono stati consegnati al dott. Ugo Consoli, primario di Oncoematologia al Garibaldi Nesima di Catania e ai responsabili dell’associazione Ibiscus presso la casa di accoglienza presente all’interno dell’azienda Policlinico Universitario Vittorio Emanuele di Catania.

La consegna è avvenuta in occasione dell’evento DAI UN CALCIO AL LINFOMA giunto alla 2° edizione, che vede sfidarsi in una partita di calcio medici e pazienti oncoematologici. Quest’anno la “sfida” è stata estesa anche ai bambini del reparto di oncoematologia pediatrica che hanno affrontato i figli dei medici.

Commenti