Loading...

Due tonnellate di olio d’oliva taroccato: uomo denunciato e merce sequestrata

Due tonnellate di olio d’oliva taroccato: uomo denunciato e merce sequestrata

PALERMO – Attraverso un accurato controllo, nel porto di Palermo, gli impiegati dell’agenzia delle Dogane e Monopoli hanno scoperto e sequestrato due tonnellate di olio extravergine di oliva taroccato.

Il responsabile di tale illecita commercializzazione è un palermitano che si stava dirigendo verso gli Stati Uniti e che, in seguito all’azione, è stato denunciato all’autorità giudiziaria.



A verificare la contraffazione del prodotto ci ha pensato il laboratorio chimico territoriale, il quale ha riscontrato un evidente squilibrio dell’acidità che, invece di essere dello 0,8% come di giusta regola, superava il 2%.

Dunque, l’olio, per via dei valori riportati, è stato definito lampante e, per essere venduto sul mercato, ha bisogno di passare, in una prima fase, dalla raffineria per la purificazione e poi può essere destinato alla vendita.


Immagine di repertorio