Due restrizioni ai domiciliari, due evasioni nel Catanese: in carcere il primo, nuovamente agli arresti il secondo

Due restrizioni ai domiciliari, due evasioni nel Catanese: in carcere il primo, nuovamente agli arresti il secondo

CALTAGIRONE – Nella giornata di ieri, agenti del commissariato di Pubblica Sicurezza di Caltagirone, nel Catanese, diretti dal neo dirigente commissario capo Vincenzo Saitta, hanno arrestato il marocchino Alì’ Darry di 22 anni in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, per il reato di evasione.

La misura cautelare era stata richiesta proprio dai poliziotti del commissariato che, nell’ambito dei controlli effettuati nel periodo in cui Ali’ era sottoposto agli arresti domiciliari, lo hanno trovato assente al domicilio.


I medesimi poliziotti hanno anche arrestato Yuri Viandante, già arrestato nella giornata del 27 maggio scorso, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, dopo il suo arresto, era stato posto agli arresti domiciliari nella sua abitazione: da lì è evaso e è uscito per incappare nella Volante del commissariato impegnata nel controllo del territorio, i cui componenti lo hanno riconosciuto e catturato.Viandante, su disposizione del pubblico ministero di turno, è stato risottoposto agli arresti domiciliari.



Immagine di repertorio