Due migranti ospiti di Missione Speranza e Carità positivi, necessario il ricovero in ospedale

Due migranti ospiti di Missione Speranza e Carità positivi, necessario il ricovero in ospedale

PALERMO – Continua a preoccupare la situazione inerente all’emergenza sanitaria in corso attualmente nella nostra isola.


A Palermo, in particolare, nelle scorse ore si sono registrati due casi di positività all’interno degli ambienti della Missione Speranza e Carità del frate laico Biagio Conte.


Due migranti, ospiti nella struttura capace di contenere fino a 700 persone, sono stati costretti al ricovero all’ospedale Cervello del capoluogo siciliano poiché colpiti da polmonite da Coronavirus.



Sono già scattate, nel corso di queste ore, tutte le procedure necessarie per ricostruire la rete di contatti recenti delle persone positive da parte dell’Asp di Palermo.

Nella giornata di ieri l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, ha ritenuto necessario nel corso di una conferenza ricordare quanto sia importante tenere alta la guardia sul nostro territorio a causa dell’incremento di casi in attesa di un vaccino efficace.


Immagine di repertorio