Dramma nel Catanese, bimba di 20 mesi cade e sbatte la testa: in elisoccorso al Cannizzaro - Newsicilia

Dramma nel Catanese, bimba di 20 mesi cade e sbatte la testa: in elisoccorso al Cannizzaro

Dramma nel Catanese, bimba di 20 mesi cade e sbatte la testa: in elisoccorso al Cannizzaro

PATERNÒ – Momenti di preoccupazione quelli che sta vivendo in queste ore una famiglia di Paternò (Catania), colpita improvvisamente da un dramma che rischiava di diventare tragedia.

Tutto sarebbe successo questa mattina – come riportano i colleghi di Yvii24 – in un appartamento della città, dove una bimba di appena 20 mesi sarebbe caduta da un letto a castello, sbattendo la testa.



Persi i sensi, sarebbero dapprima stati allertati i sanitari del 118 che, successivamente, giunti sul posto, avrebbero richiesto l’intervento dell’elisoccorso. Il velivolo sarebbe atterrato all’interno dello stadio comunale “Falcone Borsellino”, ma l’impianto pare fosse chiuso e – ancor peggio – a causa di un recente cambio di lucchetto, i vigili urbani sembra non disponessero della chiave necessaria per l’apertura dell’impianto sportivo.

Solo all’arrivo del custode si sarebbe potuto aprire lo stadio e dunque caricare la piccolina sull’elisoccorso, mentre pare che stesse riacquistando lentamente i sensi.


L’ospedale Cannizzaro di Catania sarebbe stato raggiunto con circa 20 minuti di ritardo a causa di questo imprevisto, ma maggiori dettagli sulla vicenda sono ancora da accertare.

Sconosciute, al momento, le condizioni di salute della bimba.

Immagine di repertorio