Donna tenta il suicidio ma viene salvata da un agente fuori servizio

Donna tenta il suicidio ma viene salvata da un agente fuori servizio

CALTANISSETTA – Donna prova a gettarsi da un ponte, ma viene salvata da un agente della polizia penitenziaria fuori servizio, Angelo Gibella. È successo la sera dell’8 agosto nel quartiere di San Luca a Caltanissetta.

Il poliziotto mentre si trovava nel balcone della propria casa, poco distante dal luogo del fatto, ha notato una donna che si sporgeva con fare sospetto dal punto più alto del ponte che si trova proprio sotto l’abitazione dell’uomo.



Immediatamente si è avvicinato alla poveretta, preoccupato che potesse compiere un gesto estremo. Una volta avvicinato alla donna, che si trovava in evidente stato confusionale, la stessa sarebbe scoppiata a piangere.

A quel punto Gibella avrebbe richiesto l’intervento dei colleghi e di un’ambulanza che ha trasportato la donna al Pronto Soccorso dell’ospedale Sant’Elia. Doco qualche ora, il poliziotto “eroe” ha raggiunto la donna al al nosocomio per accertarsi delle sue condizioni.


L’intervento di Angelo Gibella ha scongiurato il peggio; in molti, sui social, lo hanno definito un eroe ma, l’agente avrebbe spiegato di aver agito come avrebbe fatto chiunque altro.

Fonte immagine Facebook