Documento e carta d’imbarco pronti, si torna a viaggiare: Catania e Palermo ripartono con tante tratte

Documento e carta d’imbarco pronti, si torna a viaggiare: Catania e Palermo ripartono con tante tratte

PALERMO – Con l’avanzare della Fase 2, la Sicilia torna a collegarsi con il resto dell’Italia e non solo, già a partire dalle prossime settimane.

Tornano a essere aperte le porte ai turisti che, come sempre, accorreranno in numerosi andando all’esplorazione dell’Isola.


Nello specifico, un grande passo che segna, in parte, il ritorno alla normalità consiste nella riapertura dei collegamenti aerei.

Infatti, l’aeroporto internazionale di Palermo “Falcone Borsellino” ha annunciato che, a partire da domani, Alitalia volerà quotidianamente dal capoluogo siciliano verso Milano e viceversa.



Ma non solo. A fare progressi anche l’aeroporto di Catania “Vincenzo Bellini” che ha annunciato la ripresa delle tratte della compagnia aerea easyJet.

Quest’ultima, tra luglio e agosto, collegherà la città ai piedi dell’Etna a: Amsterdam, Berlino, Basilea, Bordeaux, Bristol, Ginevra, Lione, Londra Gatwick, Londra Luton, Manchester, Nantes, Napoli, Nizza, Parigi, Tolosa, Venezia.

Inoltre, già a partire dal 15 giugno si potrà volare da Catania a Milano Malpensa.

Immagine di repertorio