Discariche abusive nel quartiere Borgo-Sanzio. Ferrara (III Municipio): “Basterebbe la presenza delle telecamere”

Discariche abusive nel quartiere Borgo-Sanzio. Ferrara (III Municipio): “Basterebbe la presenza delle telecamere”

CATANIA – Telecamere anti-discariche abusive nei punti maggiormente colpiti del territorio del quartiere Borgo-Sanzio del capoluogo etneo.


Questa è la richiesta che il presidente del III Municipio, Paolo Ferrara, fa all’amministrazione comunale. “Con Palazzo degli Elefanti da tempo lavoriamo in totale sinergia per combattere i problemi del nostro territorio – afferma Ferrara – uno dei più importanti riguarda proprio la costante nascita di enormi discariche abusive che colpiscono sia le zone isolate che quelle più centrali della nostra circoscrizione.


In alcuni casi – prosegue Ferrara – i cittadini mi hanno segnalato di centri di raccolta completamente sommersi dalla spazzatura e da materiali altamente infiammabili come vecchi copertoni o mobili”.


Dopo il caso di via Fondo Romeo, con le telecamere che hanno già individuato alcuni incivili, il presidente Ferrara chiede che lo stesso tipo di dispositivo venga istallato in alcuni vie già individuate come via dei Salesiani, via Orto dei Limoni e la zona tra via Scandurra con via Canfora.



Basterebbe solo la presenza della telecamera – conclude il presidente del III Municipio – per non vedere più il lancio del sacchetto di plastica, al volo, dal finestrino dell’auto in transito oppure di certi soggetti che svuotano intere soffitte o magazzini e lasciano il loro contenuto nel primo slargo o marciapiede possibile.

Catania sta affrontando un problema molto serio e servono soluzioni drastiche e radicali”.