Disastro aereo in Etiopia: ritrovati i resti dell’archeologo Sebastiano Tusa

Disastro aereo in Etiopia: ritrovati i resti dell’archeologo Sebastiano Tusa

PALERMO – I resti dell’archeologo Sebastiano Tusa, morto lo scorso 10 marzo nel disastro aereo della Ethiopian Airlines, sono stati ritrovati.

A comunicare la notizia alla vedova di Tusa, Valeria Patrizia Li Vigni, è stata l’unità di crisi della Farnesina.  


Il riconoscimento dei resti è stato effettuato attraverso un esame comparativo del Dna del compianto assessore regionale ai Beni culturali.

Intanto proseguono gli accertamenti sugli oltre tremila reperti recuperati sul luogo dell’impatto: la società inglese che si occupa delle verifiche conta di concludere la sua attività entro il mese di ottobre.



Fonte foto: Facebook – Leoluca Orlando