Nuovi dettagli sull’omicidio del piccolo Loris: a parlare la madre Veronica Panarello

Nuovi dettagli sull’omicidio del piccolo Loris: a parlare la madre Veronica Panarello

RAGUSA – Veronica Panarello fornisce nuovi dettagli sul giorno della scomparsa del figlio, Andrea Loris Stival, trovato morto la sera del 29 novembre 2014.

Veronica, accusata di omicidio, rifiuta qualsiasi incontro con il marito, e continua a proclamarsi innocente chiedendo giustizia.

La donna  in tutto questo tempo non si è mai sottratta ad una collaborazione con i pm, nonostante la sua versione dei fatti sia cambiata più volte e si sia rivelata poco attendibile.

Stamattina l’avvocato Francesco Villardita ha dichiarato che Veronica è stata nuovamente sentita dagli inquirenti fornendo dei dettagli che indirizzerebbero le indagini su altri fronti. Oltre a puntare il dito contro i familiari, la madre ha dichiarato di aver sentito quella mattina  della musica provenire da uno dei due appartamenti dello stabile riferendo nomi e cognomi di chi si trovasse li dentro, smentendo così le dichiarazioni degli stessi investigatori che hanno sostenuto più volte che gli appartamenti fossero vuoti durante l’accaduto.

Ma alla lista dei nomi che ha fornito Veronica Panarello se ne aggiunge un altro: quello di una persona che proprio quella mattina, durante la sua assenza, sarebbe entrato in casa tranquillamente.  

Francesca Guglielmino

Commenti