Detenuto espulso dall’Italia: rimpatrio in Albania per 54enne violento con numerosi precedenti

Detenuto espulso dall’Italia: rimpatrio in Albania per 54enne violento con numerosi precedenti

SIRACUSA – Gli agenti dell’Ufficio Immigrazione hanno eseguito un provvedimento di espulsione, emesso dal magistrato di sorveglianza di Lecce.


Il destinatario del provvedimento è un cittadino albanese di 54 anni.


Lo straniero, detenuto all’interno del carcere di Siracusa, con fine pena prevista in data il 9 settembre, annovera numerosi precedenti penali per lesioni personali, rapina, ricettazione, violazione della legge sugli stupefacenti, danneggiamento, istigazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, furto, immigrazione clandestina e porto di armi.



I poliziotti hanno provveduto a prelevare il cittadino albanese dall’istituto di pena e ad accompagnarlo alla frontiera di Bari, dove è stato imbarcato su una nave diretta in Albania per essere rimpatriato.

Immagine di repertorio