Derubato picchiato a sangue, il dramma di un turista francese: rientra al B&B pieno di sangue

Derubato picchiato a sangue, il dramma di un turista francese: rientra al B&B pieno di sangue

PALERMO – Scene raccapriccianti si sono verificate a Palermo vicino piazza Sant’Anna. Un turista francese di 30 anni, infatti, sarebbe stato picchiato e rapinato e, ancora sconvolto e sanguinante, si sarebbe recato nel B&b, dove avrebbe dovuto passare la notte, per chiamare la polizia.


Ad aiutarlo, anche economicamente, sarebbe stato il personale dell’alloggio dato che l’aggressore l’avrebbe privato di ogni bene. Secondo le prime informazioni, il turista avrebbe, in un primo momento, raggiunto quella zona per cenare. Poi avrebbe tentato di ritornare al B&b ma si sarebbe perso e lo smartphone con sé sarebbe stato scarico.


Così avrebbe chiesto informazioni a due uomini che lo avrebbero condotto in un vicolo e lo avrebbero preso a calci e pugni, rubandogli il portafoglio. La polizia ha avviato le indagini e si stanno esaminando le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza della zona.


La vittima dell’aggressione avrebbe descritto i responsabili come due uomini tra i 30 e 35 anni e dalla carnagione olivastra.



Immagine di repertorio