“Siete delle vergognose bestie”: Benigno dopo la bocciatura alle elezioni

“Siete delle vergognose bestie”: Benigno dopo la bocciatura alle elezioni

PALERMO “Siete delle vergognose bestie”: si è voluto sfogare così Francesco Benigno, l’attore diventato celebre grazie al film “Mary per sempre”. Il motivo sarebbe da attribuire alla sua fallimentare candidatura al consiglio comunale.

Ottenendo solo 143 voti si dichiara amareggiato. Il post a riguardo postato su Facebook ha scatenato sul social centinaia di commenti ma ecco quel che scrive nel dettaglio: 

Ed ancora sempre sulla sua pagina l’attore commenta scrivendo: “Per cambiare Palermo ci vogliono le elezioni tramite voto video con nome e cognome e vedrete che al voto si presentano in pochi tutti a lamentarsi di Orlando e poi lo fanno vincere con il premio di maggioranza e tutti i consiglieri uscenti con i voti raddoppiati chi diciiiiii….!!!!! “

 

Commenti