Degustazioni, musica e ospiti per Telethon: Catania vince per solidarietà - Newsicilia

Degustazioni, musica e ospiti per Telethon: Catania vince per solidarietà

Degustazioni, musica e ospiti per Telethon: Catania vince per solidarietà

CATANIA – Si è conclusa ieri sera la maratona Telethon durata tre giorni nella splendida piazza Università di Catania.

La campagna “CamminiAMO per la VITA” si è svolta nelle giornate del 26, 27 e 28 aprile con un programma ricchissimo di eventi e ospiti che ha portato nelle casse della Fondazione ben 25mila euro di donazioni.



In campo, nella raccolta fondi per la ricerca genetica, anche l’associazione Ristoworld Italy capitanata dal suo presidente Andrea Finocchiaro che così si è espresso: “La nostra associazione è stata fiera e orgogliosa di collaborare a questa splendida iniziativa e ci sarà sempre quando si tratterà di raccogliere fondi e fare del bene per bambini sfortunati e per le loro famiglie che ogni giorno combattono le disabilità dei loro piccoli, non abbandonando mai la speranza”.

Accanto a lui sul palco i colleghi chef (Antonio Privitera, Salvo Bulla, Gianluca Finocchiaro, Herman Selim, Salvo Di Guardo, Gianluca Musumeci, Giorgio Giammario, Natale Spolverino, Enrico Amatucci, Carolina Faro, Giuseppe Milazzo, Robert Emmi, Nicola Schilirò, Roberto Trimarchi, Alfio Musumeci, Valentina Tomaselli, Valentina Costanzo, Letizia Basile, Sergio Filippini e Graziella D’Antoni) hanno portato un cannolo gigante, ripieno di ricotta e cioccolato, che è stato poi tagliato dal Coordinatore Regionale Telethon e offerto al pubblico presente per concludere in dolcezza l’evento.


Nelle tre giornate della manifestazione, infatti, Andrea e tutti gli chef dell’associazione sono stati sempre presenti nel loro stand, distribuendo alle persone presenti, ai turisti e a tutti i partecipanti alla raccolta fondi, una degustazione di cannoli espressi e riempiti al momento, in cambio di un’offerta libera che poi si è andata a sommare a quanto già raccolto dalla vendita delle magliette e dei gadget Telethon.

Accanto a loro, immancabili e sempre presenti in giornate così importanti, Vito Mazzarrino, esponente del consiglio provinciale Fratres Catania, e i ragazzi dell’Eris Formazione di Acireale e dell’Istituto Alberghiero “R. Chinnici” di Nicolosi che hanno partecipato gratuitamente e in maniera attiva in aiuto agli chef.

Sullo sfondo della manifestazione tanta buona musica, canti, balli e l’intrattenimento della banda brigata Aosta e la fanfara del VI reggimento di fanteria che, sulle note dell’Inno di Mameli, ha chiuso la programmazione delle 3 giornate tra gli applausi del pubblico in piedi.

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.