Degrado, sporcizia e incuria: "oasi verdi" del quartiere Borgo-Sanzio abbandonate. Cerri: "Amministrazioni assenti" - Newsicilia

Degrado, sporcizia e incuria: “oasi verdi” del quartiere Borgo-Sanzio abbandonate. Cerri: “Amministrazioni assenti”

Degrado, sporcizia e incuria: “oasi verdi” del quartiere Borgo-Sanzio abbandonate. Cerri: “Amministrazioni assenti”

CATANIA – Continuano le segnalazioni dei cittadini del quartiere Borgo-Sanzio di Catania al Comitato Cittadino Vulcania riguardo la situazione di degrado in cui versano ormai da tempo le piccole “oasi verdi” delle piazzette e zone di via Torino, corso delle Province, via Fimia e via Novara.

Degrado, abbandono e incuria, e soprattutto, manutenzione carente: è questo lo scenario che si presenta sotto gli occhi di chi ogni giorno si ritrova a passare per le zone sopra indicate.



Le “oasi verdi”, luoghi di aggregazione sociale, sono sporche e abbandonate sotto lo sguardo indifferente dell’Amministrazione Circoscrizionale e Comunale, senza che nessuno intervenga. A riguardo è intervenuta la presidente del Comitato Cittadino Vulcania, Angela Cerri: “Non si trova più altro aggettivo per qualificare episodi che ancora una volta vedono protagonisti le piccole ‘oasi verdi’ della Terza Circoscrizione. Assenza di qualsiasi intervento di pulizia e scerbatura, con problemi di natura igienico-sanitaria, tombino divelto pieno di rifiuti di ogni genere, deiezioni canine, bottiglie di vetro e plastica, vestiti ed altro, deturpate sotto gli occhi indifferenti dei cittadini e senza che nessuno intervenga. Riappropriarsi degli spazi pubblici da parte dei cittadini e il rispetto per il bene comune è fondamentale per far crescere una consapevolezza nuova sul rispetto per l’ambiente nel quale viviamo”.

E ancora: “Non resta che appellarsi a chi di dovere, al fine di poter agire al più presto con soluzioni mirate a scongiurare altri analoghi episodi che vedono leso un patrimonio comune ad ogni cittadino che ha a cuore il quartiere. Chiediamo all’Amministrazione circoscrizionale e comunale di attivare un piano d’intervento di bonifica a breve periodo, volto a garantire la piena tutela, il ripristino e il decoro delle piccole oasi verdi”. 


Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.