Decesso Peppe Lucifora: nuovi agghiaccianti dettagli sulla morte dello chef siciliano - Newsicilia

Decesso Peppe Lucifora: nuovi agghiaccianti dettagli sulla morte dello chef siciliano

Decesso Peppe Lucifora: nuovi agghiaccianti dettagli sulla morte dello chef siciliano

MODICA – Emergono nuovi agghiaccianti dettagli sulla morte dello chef siciliano Giuseppe Lucifora, conosciuto da tutti come Peppe.

Il 57enne era stato trovato senza vita all’interno del suo appartamento di Modica (in provincia di Ragusa), in una stanza chiusa a chiave dall’interno. A trovarlo sarebbero stati i parenti che, dopo i tentativi di mettersi in contatto con l’uomo, avrebbero chiesto l’intervento dei vigili del fuoco.



Ieri sera è stata effettuata sul suo corpo l’autopsia la quale ha dimostrato che non si è trattata di morte naturale ma violenta: lo chef sarebbe stato preso a pugni in faccia, che gli hanno causato varie fratture agli zigomi, e poi strozzato, morendo asfissiato.

Il corpo è stato restituito ai familiari. Da oggi è allestita la camera ardente nel Duomo di San Giorgio, mentre giovedì alle 15 saranno celebrati i funerali sempre nel Duomo dedicata al santo cavaliere di cui lo chef era devotissimo e anche portatore.