Dalla musica live non autorizzata alla droga: si intensificano i controlli nella movida delle località balneari

Dalla musica live non autorizzata alla droga: si intensificano i controlli nella movida delle località balneari

VITTORIA – Nell’ambito dei sempre più serrati servizi di prevenzione e controllo disposti con ordinanza del Questore di Ragusa, dott.ssa Pinuccia Albertina Agnello, nella serata di venerdì ieri, sono stati eseguiti controlli coordinati che hanno interessato la frazione balneare di Scoglitti, nel Ragusano.


I predetti servizi integrati, diretti dal Dirigente il commissariato di Pubblica Sicurezza di Vittoria, sono stati attuati in sinergia tra il personale della Polizia di Stato (commissariato di Pubblica Sicurezza di Vittoria e Polizia Stradale), dell’Arma carabinieri e della Polizia municipale di Vittoria.


Nell’ambito di tali servizi, le pattuglie dislocate sul territorio hanno potuto innalzare ulteriormente il numero di controlli svolti dedicando specifica attenzione alle piazze e ai luoghi di ritrovo principali della località balneare, contrastando i fenomeni di illegalità diffusa e innalzando i livelli di sicurezza, verificando, altresì, l’esatto adempimento delle normative relative al divieto di assembramento, al distanziamento interpersonale e al corretto utilizzo delle mascherine.


Nel corso dei servizi sono stati controllati 2 esercizi commerciali, uno dei quali è stato sanzionato per lo svolgimento di musica dal vivo in assenza della prescritta SCIA comunale; oltre 52 persone sono state controllate nelle strade della “movida”; un giovane è stato sorpreso con addosso una modica quantità di sostanza stupefacente e quindi sanzionato per uso personale; 24 veicoli sono stati controllati e sono state contestate 8 violazioni al codice della strada.



Immagine di repertorio