Dalla lite all'aggressione, 27enne si scaglia contro i carabinieri: paura tra i residenti - Newsicilia

Dalla lite all’aggressione, 27enne si scaglia contro i carabinieri: paura tra i residenti

Dalla lite all’aggressione, 27enne si scaglia contro i carabinieri: paura tra i residenti

SAN GIOVANNI GEMINI – Una lite di famiglia si è trasformata in una vera e propria aggressione a danno di due carabinieri, intervenuti sul posto. È successo a San Giovanni Gemini, in provincia di Agrigento, con protagonista un giovane di 27 anni.

Alcuni vicini di casa, allarmati dalle forti e continue urla, hanno segnalato tutto alla centrale operativa dei carabinieri. Due militari, dunque, sono subito intervenuti.




Alla vista dei carabinieri, però, il 27enne, accecato dalla rabbia, si sarebbe scagliato contro di loro.

Il giovane è stato fermato con l’ipotesi di reato di resistenza a pubblico ufficiale e posto agli arresti domiciliari. Dopo ulteriori indagini, è stato accertato che la lite tra figlio e genitori era stata scatenata da futili motivi.

Immagine di repertorio