Dalla consegna di farmaci ai pasti caldi, volontari Protezione civile di Catania a disposizione dei bisognosi

Dalla consegna di farmaci ai pasti caldi, volontari Protezione civile di Catania a disposizione dei bisognosi

CATANIA – Una ventina di dipendenti del servizio di Protezione civile del Comune di Catania hanno messo, volontariamente e a titolo gratuito, la propria prestazione professionale a disposizione delle iniziative del Comune in relazione all’emergenza Covid 19.

In una lettera inviata al Sindaco, all’assessore alla Protezione civile e ai vertici amministrativi, i dipendenti hanno specificato che l’opera di volontariato sarà svolta al di fuori dell’orario di lavoro e dei compiti di istituto. Si tratterà, in particolare, di attività di call center, recapito farmaci, recapito pasti a disabili e anziani e quant’altro dovesse servire per fronteggiare l’emergenza.


Un’iniziativa – scrivono i dipendenti – che nasce dalla consapevolezza che le risorse umane ed economiche da impiegare nella nostra città sono esigue“.

Un importante gesto di solidarietà, da parte tra l’altro di operatori specializzati nella gestione delle emergenze, in un momento particolarmente delicato.