Dal caldo anomalo ai primi nubifragi, maltempo e disagi in tutta la Sicilia – FOTO e VIDEO

Dal caldo anomalo ai primi nubifragi, maltempo e disagi in tutta la Sicilia – FOTO e VIDEO

PALERMO – Un risveglio decisamente “bagnato” per la Sicilia, dove per la giornata di oggi è stata diramata un’allerta meteo rossa.

I primi segni del maltempo dominante in queste ore sono visibili già da ieri, poiché forti temporali si sono registrati in diverse città a partire dal tardo pomeriggio.



Tra le città più colpite vi sono Alcamo (Palermo), Castelvetrano (Trapani) e Campobello di Mazara (Trapani), dove introno alle 22 di ieri sono stati registrati dei violenti nubifragi. Foto e video di intere gallerie sommerse dalla pioggia, auto bloccate e strade trasformate in “fiumi” sui social testimoniano il “traumatico” passaggio dal caldo anomalo degli ultimi giorni alla prima vera manifestazione dell’autunno in Sicilia.

 


 

 

Se le condizioni meteorologiche peggiori interessano le province occidentali, non si può dire però che la sezione orientale dell’isola sia stata risparmiata dai fenomeni temporaleschi. Tra i territori interessati dalle piogge delle ultime ore vi sono Catania e Messina.

Capo d’Orlando (Messina), nello specifico, è stata colpita da forti venti e piogge intense nelle ultime ore.

 

 

Naturalmente, l’arrivo improvviso del maltempo ha provocato una serie di disagi alla circolazione e l’attivazione delle autorità per fronteggiare eventuali casi di emergenza. Le scuole di ogni ordine e grado e diversi luoghi pubblici sono state chiuse in diversi Comuni siciliani. Nel capoluogo etneo, nello specifico, è stata disposta anche la sospensione delle attività accademiche all’Università di Catania e la chiusura di parchi comunali, del Giardino Bellini e delle fiere previste per oggi.

Fonte immagini e video: Castelvetranonews.it, Castelvetranoselinunte.it, Facebook – CMS (Centro Meteorologico Siciliano)

Fonte immagine di copertina: Facebook – Castelvetranonews.it