Crack, hashish, eroina e quasi 500 euro nelle mani di un giovanissimo pusher: ai domiciliari lo spacciatore

Crack, hashish, eroina e quasi 500 euro nelle mani di un giovanissimo pusher: ai domiciliari lo spacciatore

PALERMO – I carabinieri della Stazione Centro, durante un servizio antidroga, hanno arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, S.M. 21enne palermitano già noto alle forze dell’ordine.

I militari hanno notato il giovane intrufolarsi all’interno di una palazzina semi-abbandonata in via Cipressi e insospettiti lo hanno raggiunto trovandolo in possesso di 20 dosi tra eroina, crack, hashish e marijuana appena prelevate da un anfratto.


Nel corso della perquisizione i carabinieri, grazie al supporto dei cani, hanno trovato altri 40 grammi di marijuana e 21 grammi di hashish già ripartiti in dosi, oltre a 440 euro frutto dell’illecita attività.

L’arrestato, su disposizione dell’autorità giudiziaria è stato trasferito nella propria abitazione, in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida; sullo stupefacente sottoposto a sequestro, i carabinieri del L.A.S.S. del Comando Provinciale eseguiranno le rituali analisi.