Covid-19, emergenza sanitaria ma soprattutto economica: a Lentini parte una gara di donazioni per i bisognosi

Covid-19, emergenza sanitaria ma soprattutto economica: a Lentini parte una gara di donazioni per i bisognosi

LENTINI – In questo momento di grave emergenza sanitaria ed economica cresce il bisogno di aiuto per venire incontro alle esigenze di chi non ha un lavoro o lo ha perso. Così da Lentini (SR) parte una nuova gara di solidarietà.

A lanciarla direttamente il sindaco Saverio Bosco che dalla sua pagina Facebook ha invitato la città a fare una donazione. E personalmente ha donato i primi mille euro. “Non siamo una realtà economica ricca – ha affermato il primo cittadino – oltre alla patologia sanitaria stiamo soffrendo una condizione sociale molto brutta. Chi poteva lavorare giornalmente non può più farlo. Quindi per far fronte a queste difficoltà, in attesa di aiuti istituzionali concreti, abbiamo attivato una gara di solidarietà che coinvolge le nostre associazioni di volontariato. Una raccolta fondi che a noi servirà per comprare generi di prima necessità che distribuiremo con i nostri volontari a tutte le famiglie che ne faranno richiesta. Chiedo ai cittadini che oggi hanno la fortuna di poter rinunciare a qualcosa di mettere a disposizione della comunità delle piccole donazioni. Basterebbe poco fatto da tutti per poter garantire una stabilità e una sicurezza minima. Mettiamo da parte l’orgoglio perché tutti siamo nella stessa barca”.


Le donazioni potranno essere effettuate attraverso un versamento.

Contemporaneamente su Facebook è nato un gruppo di solidarietà “Diamoci aiuto”, creato da un cittadino lentinese, Luca Di Pietro, per aiutare i concittadini in difficoltà, effettuando consegne a domicilio.



Nell’immagine in evidenza il sindaco di Lentini