Corso Martiri della Libertà, consegnati i primi spazi: pareri positivi da parte della gente - Newsicilia

Corso Martiri della Libertà, consegnati i primi spazi: pareri positivi da parte della gente

Corso Martiri della Libertà, consegnati i primi spazi: pareri positivi da parte della gente

CATANIA – Nelle scorse settimane è stata portata definitivamente a compimento la prima parte dei lavori di riqualificazione del Corso Martiri della Libertà a Catania. Il progetto, che ha avuto il via nel mese di dicembre del 2017, fino a qualche mese fa sembrava procedere a rilento e durante la scorsa estate eravamo andati a vedere come le aree in questione fossero ancora delimitate dalle transenne.

A distanza di sei mesi siamo ritornati sul posto e abbiamo potuto vedere adesso gli spazi siano diventati del tutto fruibili alla cittadinanza e non solo. La consegna è avvenuta esattamente negli ultimi giorni di marzo, dopo che buona parte dei catanesi si erano chiesti il perché di questo blocco di quasi un anno e mezzo.



Anche in questo caso siamo andati a fare un sopralluogo e abbiamo visto come lo spazio che ricade al’angolo con via Enrico De Nicola, composto da panchine, campo da basket e bambinopoli, quello dirimpetto alla chiesa del Santissimo Crocifisso della Buona Morte e quello di via Luigi Castiglione siano già aperti e frequentati da cittadini, turisti e studenti fuori sede.

Entrando nello specifico abbiamo notato come nella prima di queste aree, precisamente attorno al campo di basket, siano ancora in corso le operazioni di semina del prato da parte della ditta che si è occupata della riqualificazione del luogo. Questa fase è già terminata invece nello spazio di fronte alla chiesa.


Anche in questo caso abbiamo sentito i pareri delle persone che frequentano giornalmente le diverse aree aperte. Erika e Federico, due studenti fuori sede, dicono che la consegna di questi nuovi spazi li rende più confortevoli per i turisti e che è bella soprattutto da un punto di vista visivo, concetto che viene confermato da Marco, giardiniere che esegue gli ultimi ritocchi attorno al campo da basket, che a suo dire si concluderanno entro circa due settimane.

Il dottore Massimino afferma che tutto questo gioverà soprattutto per le famiglie che portano lì i loro figli, ma nello stesso tempo si augura che le condizioni del traffico in zona migliorino. Infine un signore che frequenta il mercato della Fiera spera che l’area di via Luigi Castiglione non venga in futuro occupata dalle bancarelle o dalle auto parcheggiate.

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.