Corone d’alloro, omaggio floreale e Silenzio: 38 anni fa l’agguato mafioso che uccise Dalla Chiesa, la moglie e l’agente Russo

Corone d’alloro, omaggio floreale e Silenzio: 38 anni fa l’agguato mafioso che uccise Dalla Chiesa, la moglie e l’agente Russo

PALERMO – Domani ricorrerà il 38° anniversario dell’assassinio del Prefetto Carlo Alberto Dalla Chiesa, della moglie Emanuela Setti Carraro e dell’agente della Polizia di Stato Domenico Russo.


Alle ore 8,30 nella caserma intitolata al Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, sede del Comando Legione carabinieri Sicilia, in via Vittorio Emanuele n. 475, il comandante Generale dell’Arma, il Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri, deporrà una corona d’alloro al busto dedicato all’eroe.


Alle ore 9,30 in via Isidoro Carini, luogo dell’agguato mafioso, saranno deposte corone d’alloro, alla presenza di autorità politiche, militari e religiose.


Alle ore 10, nella Cattedrale di Palermo, sarà celebrata la Santa Messa officiata dall’Arcivescovo di Palermo S.E. Mons. Corrado Lorefice.



Alle ore 12 in via Vittorio Emanuele, i bambini dei quartieri Cassaro Ballarò, Danisinni, Capo e Albergheria porteranno un omaggio floreale nel cippo commemorativo dedicato al Generale, a seguire verranno resi gli onori militari con l’esecuzione del “Silenzio”.

Immagine di repertorio