Coronavirus, dietrofront delle Università di Messina ed Enna: "Sì" alla ripresa delle lezioni - Newsicilia

Coronavirus, dietrofront delle Università di Messina ed Enna: “Sì” alla ripresa delle lezioni

Coronavirus, dietrofront delle Università di Messina ed Enna: “Sì” alla ripresa delle lezioni

ENNA – L’emergenza scaturita dalla diffusione del Coronavirus ha colpito anche le Università. La psicosi generale sta cedendo il passo ad una razionalizzazione degli atteggiamenti da tenere nei confronti dell’influenza derivante dalla Cina.

L’Università di Messina e l’Università Kore di Enna hanno revocato le direttive di sospensione delle attività didattiche emanate nei giorni scorsi. È del 26 febbraio, infatti, l’avviso della chiusura degli Atenei e della sospensione delle lezioni e della sessione di esami nelle università siciliane (tranne quella di Catania).


In due giorni, però, sia l’UniMe che la Kore hanno fatto un passo indietro: prendendo le distanze dalle decisioni dell’Università di Palermo, le due università hanno deciso di revocare la precedente ordinanza d’Ateneo, per consentire il regolare svolgimento delle attività didattiche.

L’Università Kore di Enna dà avviso gli studenti che è stata predisposta la ripresa delle attività dal 2 marzo 2020; mentre, l’Università di Messina fa sapere che le lezioni, così come da calendario, riprenderanno regolarmente il 9 marzo 2020 in tutte le sedi dell’Ateneo, comprese quelle decentrate.

Per quanto riguarda l’Università di Palermo, invece, resta il posticipo delle lezioni già previsto rispetto all’inizio del 2 marzo.

Immagine di repertorio