Controlli sulla A19 Palermo-Catania: nel mirino un mezzo pesante. Verbali per oltre mille euro - Newsicilia

Controlli sulla A19 Palermo-Catania: nel mirino un mezzo pesante. Verbali per oltre mille euro

Controlli sulla A19 Palermo-Catania: nel mirino un mezzo pesante. Verbali per oltre mille euro

ENNA – Ieri, nell’ambito dei controlli predisposti sull’autostrada A/19 Palermo-Catania e sulla viabilità secondaria, una pattuglia della sezione polizia Stradale di Enna, diretta dal dirigente Dr. Giovanni Martino, ha fermato, sulla SS 192 nel territorio del comune di Assoro (EN), un mezzo pesante che a prima vista presentava palesi irregolarità strutturali e formali.

Dopo aver effettuato l’identificazione del conducente dell’autocarro si è passati al controllo del veicolo che è stato, poi, portato al centro di revisione mobile della motorizzazione di Catania, all’interno della zona industriale Dittaino.



Oltre le carenze strutturali esterne, i tecnici del centro revisione hanno rilevato gravi anomalie all’impianto frenante, l’assenza di bullonatura e dell’ancoraggio del cassone al camion che, inoltre, era carico di arbusti di alberi circostanza che avrebbe potuto provocare gravissimo pericolo alla circolazione stradale ovvero lo scivolamento del cassone in caso di curva o frenata.

Inoltre sul veicolo risultava danneggiato il parabrezza, i lampeggianti non funzionavano, i pneumatici fatiscenti, le luci insufficienti, una perdita d’olio motore e uno squilibrio dinamico della frenatura.


Oltre alle irregolarità accertate a carico dell’autocarro il conducente non era in grado di esibire l’assicurazione e risultava privo dei dischetti del cronotachigrafo, per la registrazione della velocità e dei tempi di percorrenza del conducente. Per questo motivo, oltre all’applicazione delle pesanti sanzioni previste dal codice della strada (ben 15 verbali per un totale di 1.100 euro), il veicolo è stato sospeso dalla circolazione.

Continua incessantemente l’attività della polizia stradale nel controllo dei trasporti su strada, sia di merci che di passeggeri, al fine di scongiurare gravi e possibili incidenti causati dalla carente e/o inesistente manutenzione di tantissimi veicoli circolanti.

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.