Controlli nei locali del centro storico: 2 pub sequestrati, sanzioni per oltre 19mila euro e sei denunce - Newsicilia

Controlli nei locali del centro storico: 2 pub sequestrati, sanzioni per oltre 19mila euro e sei denunce

Controlli nei locali del centro storico: 2 pub sequestrati, sanzioni per oltre 19mila euro e sei denunce

PALERMO –  La polizia municipale rende noto che nell’ambito del piano dei controlli finalizzati alla tutela del riposo notturno e alla verifica della regolarità amministrativa e sanitaria dei locali, ha effettuato sopralluoghi in nove locali del centro storico, elevando sanzioni per oltre 19.500 euro. Su nove pub controllati due sono stati sequestrati, i gestori di sei dei locali sono stati segnalati all’autorità giudiziaria per invasione del suolo pubblico, quattro dei quali sprovvisti di concessione e due che eccedevano nello spazio occupato. Soltanto uno dei pub è risultato regolare.

In via Bara all’Olivella gli agenti del Caep hanno sequestrato un locale in cui si somministravano alimenti e bevande senza autorizzazioni amministrative e sanitarie, che occupava suolo pubblico abusivamente con un impianto pubblicitario anch’esso non autorizzato. Il gestore è stato denunciato e sanzionato per un importo di oltre 8.700 euro.


Nella stessa via altri tre locali sono stati controllati, solo uno è risultato regolare. Gli agenti hanno riscontrato un’eccedenza di suolo pubblico per cui il gestore è stato sanzionato per un importo di 173 euro e segnalato all’autorità giudiziaria. Nell’altro pub la tenda è risultata non autorizzata e al titolare è stato contestato un verbale da 50 euro.

Anche in vicolo Cacciatore è stato sequestrato un locale in cui si somministravano alimenti e bevande senza autorizzazioni amministrative e sanitarie in circa 105 metri quadrati di suolo pubblico senza concessione. Le sanzioni elevate ammontano a 8.173 euro e il gestore è stato denunciato all’autorità giudiziaria.

In via Spinuzza il gestore di un pub, oltre a essere segnalato all’autorità giudiziaria perché occupava 36 metri quadrati in più rispetto alla concessione, è stato sanzionato perché non rispettava il regolamento Dehors né per quanto riguarda gli arredi, né per gli orari per i quali era autorizzato e perché la tenda solare è risultata abusiva. Le sanzioni ammontano a oltre 600 euro.

Nella stessa via un altro pub è stato sanzionato per la tenda e l’impianto pubblicitario abusivi e per la violazione del Regolamento Dehors in quanto non rispettava l’orario autorizzato. Il totale delle sanzioni è 670 euro.

Anche in via Ramondetti Fileti e in via Schiera gli agenti hanno riscontrato sia l’eccedenza di suolo pubblico occupato, la violazione del regolamento Dehors, la tenda abusiva e nel primo locale anche l’impianto pubblicitario non autorizzato. Oltre alla segnalazione all’autorità giudiziaria i gestori sono stati sanzionati per un importo rispettivamente di oltre 800 euro il primo e 430 euro il secondo.