Controlli in una struttura recettiva, 3 lavoratori in nero: uno percepiva il Reddito di Cittadinanza

Controlli in una struttura recettiva, 3 lavoratori in nero: uno percepiva il Reddito di Cittadinanza

PALERMO – Tre lavoratori in nero di cui uno percepiva il reddito di cittadinanza: è il risultato dell’attività della Guardia di Finanza che nelle scorse ore ha passato al setaccio il Palermitano.

I tre furbetti sono stati beccati in una struttura recettiva di Pollina (PA). Ad essere sorpreso e segnalato all’autorità giudiziaria è stato M.A. di 41 anni. All’uomo è stata sequestrata anche la carte di Poste Italiane.



Nel mirino dei finanzieri è finita anche la posizione fiscale della società; a quest’ultima è stata elevata una sanzione di ben 11mila euro.

Intanto salgono a 51 i lavoratori in nero individuati dalla Finanza di Cefalù in un anno.


Immagine di repertorio