Contagi in Sicilia, muore una donna nel Trapanese. Il sindaco: “Non ce l’ha fatta. Era ricoverata”

Contagi in Sicilia, muore una donna nel Trapanese. Il sindaco: “Non ce l’ha fatta. Era ricoverata”

SALEMI – Torna ad aumentare nell’Isola il numero dei decessi a causa del virus. Proprio oggi è stata diffusa la notizia di un nuovo morto a Salemi, in provincia di Trapani.


Ad avvisare la popolazione ci ha pensato il sindaco Domenico Venuti, che ha scritto nella propria pagina Facebook: “Ho appena ricevuto la triste notizia della scomparsa di una delle persone contagiate nei giorni scorsi. Si tratta di una persona in età avanzata, che era stata ricoverata in ospedale nei giorni scorsi e che purtroppo non ce lha fatta. Una notizia che ci rattrista profondamente: ci stringiamo idealmente in un forte abbraccio alla famiglia e al marito della signora, anche lui ricoverato ma in condizioni stabili, a cui porgo le condoglianze a nome personale e di tutta la città di Salemi che è vicina ai familiari in questo momento difficile”.


Il primo cittadino poi coglie l’occasione per ricordare: “A tutti i nostri concittadini rivolgo ancora un invito a osservare con la massima attenzione il distanziamento fisico, a indossare la mascherina e a curare l’igiene delle mani: sono le nostre armi fondamentali contro il virus che può risultare pericoloso soprattutto per le persone più deboli”.


Lo stesso, soltanto poco tempo fa, aveva informato che il numero dei casi positivi nel territorio sono saliti a 41, raccomandando di non farsi prendere dal panico e mantenere un atteggiamento responsabile.



Fonte foto: Facebook, Domenico Venuti Sindaco