Confcommercio Catania lancia “Albergo diffuso” per dare linfa nuova al turismo

Confcommercio Catania lancia “Albergo diffuso” per dare linfa nuova al turismo

CATANIA – Innovare la formula dell’ospitalità e rilanciare lo sviluppo turistico.

Questi gli obiettivi di “Albergo diffuso”, il nuovo progetto dei Giovani Imprenditori di Confcommercio Catania presentato questa mattina.

20150716_103023

 “Abbiamo sposato la logica del fare senza annunciare”. Con queste parole il presidente dei Giovani Imprenditori di Confcommercio Catania Pietro Ambra ha aperto la conferenza stampa che si è tenuta stamattina nella sede di via Mandrà.

“Lo sviluppo del settore turistico – ha spiegato Ambra – appare in Sicilia sottodimensionato rispetto a quello potenzialmente sostenibile dalle risorse turistiche originarie dell’isola (heritage, risorse ambientali, produzioni agroalimentari locali). Da questa riflessione nasce il gruppo di lavoro Guidiamo il Turismo: un team, all’interno del gruppo dei Giovani Imprenditori Confcommercio Catania, di esperti consulenti che si impegneranno per dare un concreto contributo allo sviluppo turistico della nostra provincia. La mission sarà appunto diffondere la cultura turistica e rilanciare lo sviluppo economico, promuovendo e sviluppando il progetto di Albergo Diffuso”.

Il gruppo Giovani Imprenditori Confcommercio Catania ha dato vita ad una equipe di esperti e consulenti con l’obiettivo preciso di offrire un contributo allo sviluppo turistico della provincia.

 “Un Albergo Diffuso – ha dichiarato Matilde Cifali, delegata per il Turismo all’interno del Gruppo Giovani -, è una proposta concepita per offrire agli ospiti l’esperienza di vita di un centro storico, di una città o di un paese, potendo contare su tutti i servizi alberghieri, quali accoglienza, assistenza, ristorazione, spazi e servizi comuni per gli ospiti, con la stessa professionalità, condita magari, con quel tocco in più di sapore locale. Certo non è facile trovare un gestore davvero capace di avviare una struttura così complessa anche se ha molti vantaggi per chi sposa questo modello e lo fa proprio, ma Guidiamo il Turismo ha proprio l’obiettivo di guidare la realizzazione di questa impresa interloquendo con le amministrazioni locali e facendo da tramite tra loro e i privati cittadini che vogliono mettere a reddito le loro case, magari chiuse e inutilizzate. L’Albergo diffuso è un ottimo volano di sviluppo perché genera filiera”.

Presenti, tra gli altri, il presidente Giovani Imprenditori Confcommercio Catania Pietro Ambra, Matilde Cifali, facente parte del gruppo giovani Imprenditori e Giuseppe Cusumano, vicedirettore Confcommercio Catania

Commenti