Condizioni meteo in Sicilia, cambia l’andamento: Catania città più calda, possibili venti forti

Condizioni meteo in Sicilia, cambia l’andamento: Catania città più calda, possibili venti forti

PALERMO – Continua la stabilità meteorologica in questa prima settimana di giugno. Per domani, infatti, il dipartimento regionale della Protezione civile della Presidenza della Regione Siciliana non ha emanato allerta meteo per quanto riguarda il rischio idrogeologico.

Non sono previsti fenomeni significativi per quanto riguarda le precipitazioni (piogge) ma la Protezione Civile della Sicilia segnala la presenza di venti forti dai quadranti meridionali con rinforzi fino a burrasca sui settori occidentale (Agrigento, Palermo Trapani) e settentrionale (Messina).


Previsti tendenti a molto mossi tutti i bacini marittimi occidentali e lo Stretto di Sicilia.

Domani, oltre a qualche avversità per quanto riguarda la presenza di vento e mari mossi, prevista una giornata soleggiata con qualche lieve passaggio di banchi di nubi e le temperature saranno in sensibile aumento nei valori massimi.



La provincia più calda sarà Catania con temperature massime sino a 29°C e minime a 17°C. Il territorio più freddo sarà l’Ennese con temperature massime sino a 24°C e minime a 8°C.

Nelle province di Agrigento, Messina e Siracusa previsti valori massimi sino a 28°C e minimi a 13°C, invece, nel Palermitano e nel Trapanese valori massimi sino a 26°C e minimi a 16°C.

Infine, nel Nisseno e nel Ragusano temperature massime sino a 27°C e minime 10°C.

Fonte immagine: Centro meteorologico siciliano