Concorso truccato all'Università di Catania: condannati 3 docenti - Newsicilia

Concorso truccato all’Università di Catania: condannati 3 docenti

Concorso truccato all’Università di Catania: condannati 3 docenti

CATANIA – I giudici del tribunale di Catania hanno condannato, pena sospesa, Simone Neri Serneri, Luigi Masella e Alessandra Staderini, docenti dell’Università degli Studi di Catania, per abuso d’ufficio.

I tre professori componevano la commissione d’esame per il concorso di ricercatore di Storia Contemporanea nella struttura didattica di lingue, a Ragusa. I docenti, inoltre, sono stati interdetti dai pubblici uffici, agli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese.



I togati, inoltre, hanno provveduto al riconoscimento di un previsionale di 10mila euro allo storico Giambattista Scirè, di Vittoria (in provincia di Ragusa). Lo studioso venne bocciato a vantaggio di un architetto che, nonostante non avesse i titoli, era arrivato primo.

Lo storico, dopo aver vinto la causa sul piano amministrativo, ha provveduto a denunciare i fatti alla procura.


Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.