Coltello e mascherina, rapina a un distributore di carburanti: ladro in fuga, si indaga

Coltello e mascherina, rapina a un distributore di carburanti: ladro in fuga, si indaga

CANICATTÌ – Rapina nella prima mattinata a Canicattì, in provincia di Agrigento: preso di mira un distributore di carburanti, situato in via Carlo Alberto, nel centro abitato della città.


Il bottino sarebbe di circa 150 euro. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, ad agire sarebbe stato un bandito solitario. Pare che indossasse una mascherina chirurgica e un cappellino abbassato per coprire gli occhi.


Dopo essersi avvicinato all’addetto alla pompa di benzina con un’arma da taglio in mano, si sarebbe fatto consegnare i soldi per poi darsi alla fuga.


Sul posto sono giunte le forze dell’ordine, che hanno avviato le indagini sulla rapina. Non si tratta del primo episodio: già negli scorsi giorni altre attività commerciali erano finite nel mirino dei malviventi nella stessa area.



Immagine di repertorio