Colpo in tabaccheria, “svuotate” slot machine: bottino da 600 euro

Colpo in tabaccheria, “svuotate” slot machine: bottino da 600 euro

CANICATTÌ –  Un colpo ben programmato e perfettamente riuscito, messo a segno in silenzio e senza che nessuno se ne accorgesse. A Canicattì, in provincia di Agrigento, ignoti hanno forzato alcune slot machine di una tabaccheria, rubando tutti i soldi al loro interno e fuggendo.

Il valore complessivo del bottino si aggira attorno ai 600 euro. I ladri hanno fatto finta di giocare normalmente, quando in realtà, anche avvalendosi di alcuni “attrezzi del mestiere”, stavano mettendo a segno il colpo.



Ad accorgersi che qualcosa non andava è stato l’addetto alla manutenzione delle macchinette: dopo un semplice controllo, si è reso conto che non c’era più traccia di un solo euro.

Avvertite subito le forze dell’ordine: è già partita la caccia ai ladri.


Immagine di repertorio