Cerca di lasciare Catania mostrando documenti falsi, ma la polizia lo becca: niente da fare per cittadino albanese

Cerca di lasciare Catania mostrando documenti falsi, ma la polizia lo becca: niente da fare per cittadino albanese

CATANIA – Gli agenti della squadra di Polizia di Frontiera Aerea hanno arrestato il cittadino albanese Ladimir Muca, 44 anni.

Durante un’attività di verifica documentale nei confronti dei passeggeri di un volo diretto a Londra dall’aeroporto di Catania Fontanarossa, l’uomo è stato controllato mentre esibiva una carta di identità greca in corso di validità.



Gli operatori si sono insospettiti riguardo alla genuinità di tale documento e hanno effettuato ulteriori approfondimenti investigativi svolti tramite gli strumenti in dotazione, potendo evincere che l’intuizione investigativa era fondata, in quanto il documento non corrispondeva assolutamente all’originale trattandosi di una totale contraffazione.

Il passeggero, messo alle strette dagli evidenti fatti, ha ammesso le sue colpe. Pertanto, lo straniero è stato arrestato perché colto nell’atto di commettere il delitto di cui all’art. 497bis del C.P. (uso di atto falso).


L’arrestato, dopo gli atti di rito, su disposizione del sostituto procuratore di turno, è stato rimesso in libertà.

Immagine di repertorio