Catania, ripresi i lavori per realizzare la fermata ferroviaria di Fontanarossa: “In funzione entro fine anno”

Catania, ripresi i lavori per realizzare la fermata ferroviaria di Fontanarossa: “In funzione entro fine anno”

CATANIA – Riprendono nel capoluogo etneo i lavori per realizzare la fermata ferroviaria di Fontanarossa, sospesi a causa della pandemia da Covid-19.


La fermata prevede due binari, uno in direzione Bicocca e l’altro in direzione Catania Centrale-Messina. Secondo quanto confermato dal portale Mobilita.org, i lavori sarebbero al 60% del cronoprogramma.


Le banchine sarebbero lunghe 200 metri, con marciapiedi alti 55 centimetri e munite di pavimentazione tattile per agevolare i non vedenti.


Dopo il completamento della tratta Stesicoro-Aeroporto della FCE, sarebbe prevista una seconda stazione, interconnessa con il parcheggio scambiatore di Fontanarossa e la fermata Fce di Santa Maria Goretti.



La struttura ferroviaria dovrebbe essere attiva entro la fine del 2020. Parole di soddisfazione per il lavoro in corso provengono dall’assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità della Regione Siciliana, Marco Falcone, che su Facebook scrive: “Arrivare in treno all’aeroporto di Catania. In tanti altri posti la normalità, mentre da noi sembrava impossibile. Oggi invece stiamo costruendo la fermata ferroviaria Fontanarossa. Malgrado l’emergenza Coronavirus, procediamo a grandi passi verso una svolta storica per la mobilità in Sicilia. Condividiamo cari amici, per far conoscere ai catanesi e ai siciliani l’importanza di quest’opera”.

Fonte immagine: Facebook – Marco Falcone