Catania, record per il “bus della solidarietà”: donati pasti caldi a tutti i presenti

Catania, record per il “bus della solidarietà”: donati pasti caldi a tutti i presenti

CATANIA – Una partecipazione coinvolgente che è andata al di là di ogni più rosea aspettativa.

Il “bus della solidarietà” fa tappa nel municipio di “Borgo-Sanzio”. Un doppio appuntamento per l’intero territorio che ne ha decretato un enorme successo grazie ai volontari e agli studenti dell’istituto alberghiero, accompagnati dalla dirigente Daniela Di Piazza, posizionati sia nei pressi del parco Falcone sia all’interno della vicina scuola media.


“Si è trattata di una dislocazione necessaria visto l’alto flusso di partecipanti all’evento – dichiara il presidente del III municipio dottor Paolo Ferrara la dirigente della scuola prof.ssa Alloro ha svolto un ruolo determinante nella piena riuscita della manifestazione. Un evento reso possibile grazie anche alla collaborazione dell’Amt di Catania, degli studenti del ‘Karol Wojtyla’ che hanno preparato i pasti caldi donati poi a tutti i presenti, parte della Dusty, della Sidra, dei volontari della “Misericordia” coordinati dalla consigliera di ‘Borgo-Sanzio’ Manuela Mammana, dei componenti delle associazioni ‘Svegliati Università’, ‘Libertas’, ‘Futura Sanità’ e ‘Alleanza Universitaria’.

“Oggi – continua Ferrara – abbiamo dimostrato che facendo squadra tutti insieme per un unico obiettivo si possono raggiungere risultati impensabili per il bene della collettività soprattutto nel periodo natalizio”.