Catania, parcheggiatore abusivo col Reddito di Cittadinanza: denunciato

Catania, parcheggiatore abusivo col Reddito di Cittadinanza: denunciato

Catania, parcheggiatore abusivo col Reddito di Cittadinanza: denunciato

CATANIA – L’azione di contrasto della Polizia di Stato ai parcheggiatori abusivi ha dato ancora una volta i suoi frutti. Infatti 14 sono stati i soggetti sanzionati per lo svolgimento di questa attività illecita solo nell’arco di pochi giorni. Ma stavolta si è arrivati ad un importante risultato che rientra nel quadro delle attività svolte per il ripristino della legalità.


Infatti l’esercizio dell’attività del parcheggiatore abusivo è la punta dell’iceberg di un modus vivendi che è caratterizzato dall’illegalità.


Ne è un esempio A.A.D., 49enne, che oltre ad essere destinatario di un Avviso Orale per essere recidivo nella sua illecita attività che aveva dato luogo a diversi ordini di allontanamento, era anche percettore del Reddito di Cittadinanza. Da qui è conseguita l’attivazione di quelle procedure stabilite proprio dalla Questura per le verifiche connesse alla percezione del Reddito di Cittadinanza e che prevedono una stretta collaborazione tra la Polizia di Stato, la Polizia Locale e la Guardia di Finanza per i diretti collegamenti con l’INPS.

Grazie a questa rete, questo parcheggiatore è stato segnalato e denunciato per percezione indebita, inoltre gli è stato revocato il “Reddito di cittadinanza” e dovrà con molta probabilità restituire quanto illegittimamente percepito. 

Immagine di repertorio